Home / Tag Archives: Turchia (page 5)

Tag Archives: Turchia

Feed Subscription

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 17/03/2015

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 17/03/2015

Al centro delle pronunce odierne della Corte europea dei diritti dell’uomo vi è l’art. 3 riguardante il divieto di trattamenti inumani e degradanti, sollevato in ben tre casi su sei: la violenza è stata perpetrata da agenti di polizia in Chinez c. Romania e Yildiz c. Turchia e da infermieri di una casa di cura in Stankov c. Bulgaria. La Corte ha condannato gli Stati per non aver rispettato l’obbligo di garanzia e non aver protetto adeguatamente i cittadini da chi doveva svolgere una funzione pubblica.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 10/03/2015

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 10/03/2015

Quest'oggi la Corte europea ha riscontrato l'enorme falla del sistema carcerario ungherese. Il sovraffollamento e le pessime condizioni di detenzione spingono il Giudice di Strasburgo a richiamare pesantemente il governo di Budapest alla luce del fatto che sono ancora pendenti, per le stesse violazioni, circa 450 casi. Una delicata vicenda riporta la situazione di un cittadino turco il quale decide,all'età di 24 anni, di cambiare sesso ma incontra per ben nove anni il divieto delle Corti giudiziarie.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 22/01/2015

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 22/01/2015

Tra i casi di oggi si intrecciano storie molto diverse, provenienti da tutta Europa. Vi è il caso di uno scrittore e storico portoghese deluso dalle scelte editoriali del Comune di Montemor-o-Velhodi: dopo una prima pubblicazione col Comune, poi non era stato più contattato. Decise quindi di criticare la scelta comunale sulle colonne di un giornale, ottenendo una condanna per diffamazione che oggi il Giudice di Strasburgo ha dichiaratoi n violazione del suo diritto alla libertà d'espressione. Ma ha raggiunto Strasburgo anche la richiesta di aiuto di un ventiduenne macedone che, una notte in giro per Skopye, fu fermato da una pattuglia di polizia in maniera peculiare: gli spararono contro con armi automatiche e, una volta sceso, lo picchiarono con pugni, calci e manganellate. Il giudici macedoni credettero alla versione degli agenti, per cui ci sarebbe stato un solo sparo e accidentale, mentre la Corte europea ha creduto al giovane, condannando la Macedonia per aver attentato alla vita del ragazzo e non aver svolto indagini adeguate.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 09/12/2014

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 09/12/2014

Quest'oggi la Corte Europea si è pronunciata su quattro casi. Ha condannato la Turchia perché le autorità del pese non hanno compiuto indagini adeguate per accertare la morte del figlio e del padre del ricorrente, tali da garantire il diritto alla vita così come tutelato dall’art.2; il Giudice di Strasburgo stabilisce un risarcimento di 30.000 euro a titolo di equa soddisfazione. Il Regno Unito non ha garantito invece delle indagini tempestive riguardo la vicenda di un ragazzo trovato in fin di vita nel 2006 in una cella di isolamento nel carcere di Evesham. L'inchiesta penale, avviata ben 7 anni dopo, accerterà che a provocare la morte del giovane furono le misure di contenimento eccessive adottate dalle guardie carcerarie.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 02/12/2014

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 02/12/2014

La Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato quest'oggi l'Italia, la Turchia, la Lituania, la Lettonia, la Romania, la Slovacchia e la Polonia per violazione dei diritti sanciti e protetti dalla Convenzione europea. L'Italia è stata giudicata nel caso Battista c. Italia per violazione della libertà di movimento del ricorrente, padre di famiglia ma sordo all'obbligo di corrispondere gli assegni di mantenimento, al quale il giudice italiano ha ritirato dal 2008 passaporto e permesso di soggiorno, per paura che fuggendo all'estero non pagasse mai. Ad oggi il ricorrente non è fuggito all'estero, ma a dire il vero non ha nemmeno pagato. Condanna anche per la Moldavia, dove esisterebbe una "prassi amministrativa di censura sulla televisione nazionale".

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 15/04/2014

Oggi la Corte Europea dei diritti dell'Uomo ha deciso dodici casi. Otto cittadini italiani vedono accolta la loro richiesta di risarcimento, seppur ancora non interamente stabilita nel suo ammontare, per non aver percepito tutti i contributi pensionistici a cui avevano diritto. Inoltre ad una donna Moldava viene accordato un risarcimento in quanto, secondo la Corte, è stato violato il suo diritto alla vita privata e familiare: la signora Radu infatti assentatasi dal lavoro per motivi di salute, denuncia una diffusione ingiustificata, da parte dell'ospedale, della propria cartella clinica al suo datore di lavoro.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei dritti dell’uomo dell’8/04/2014

Oggi la Corte Europea ha deciso 10 casi. Due riguardano la Moldavia chiamata a risarcire in un primo caso 50 mila euro come equa soddisfazione; il secondo caso vede piuttosto una società britannica vittima del cattivo sistema giudiziario moldavo. La Turchia invece, viene condannata perché la custodia cautelare a cui era stato sottoposto il ricorrente, seppur per un breve periodo, era illegittima.

Read More »
Scroll To Top