Home / Tag Archives: Serbia (page 2)

Tag Archives: Serbia

Feed Subscription

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 07/01/2014

Dopo le vacanze natalizie la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ricomincia i lavori: ben 10 casi sono stati decisi quest'oggi. Giunge una condanna anche per l'italia, colpevole di una "défaillance du système juridique" alla quale dovrà porre presto rimedio: non è possibile infatti, in Italia, attribuire al figlio di una coppia sposata il solo cognome della madre, per quanto entrambi i coniugi ne facciano richiesta.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 10/12/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 10/12/2013

La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, Martedì 10 Dicembre 2013, si è pronunciata su 14 casi, in cui sono state accertate alcune violazioni della Convenzione da parte della Turchia, Ungheria, Romania, Serbia, Lituania, Moldavia. In particolare in due sentenze, la Corte di Strasburgo ha "condannato" la Turchia per non aver garantito il Diritto alla Vita.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 05/11/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 05/11/2013

La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha deciso 13 casi in cui condanna la Turchia per trattamenti inumani e degradanti. Il 5 nov 2013 viene giudicata anche la colpevolezza della Lituania in quanto non ha garantito il diritto alla proprietà, e dell’Albania coivolta in un delicato caso di estradizione riguardante un processo celebrato in assenza del l’imputato.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 22/10/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 22/10/2013

19 casi decisi oggi dalla Corte Europea dei Diritti dell'uomo quest'oggi - 22/10/2013. I verdetti coinvolgono Regno Unito, Ungheria, Italia, Moldavia, Serbia e Turchia. Nuove violazioni della libertà d'espressione - di un giornalista e di un manifestante - che si aggiungono ad una lunga casistica, che coinvolge anche il nostro paese (da ultimo, Antonio Ricci c. Italia).

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 08/10/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 08/10/2013

La Corte Europea dei diritti dell'uomo ha pronunciato quest'oggi 15 sentenze. In particolare, ha riconosciuto in due casi, rispettivamente, l'Italia e la Turchia responsabili di aver represso la libertà d'informazione dei propri cittadini contro ogni impegno internazionale. Il caso italiano coinvolge Striscia La Notizia e il suo autore, Antonio Ricci, ricorrente a Strasburgo per riscattare due servizi mandati in onda nel 1996.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 28/05/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 28/05/2013

Quest'oggi la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo è arrivata in decisione in 14 diversi casi: per ciascuno, ha accertato violazioni dei diritti fondamentali della persona ad opera delle diverse realtà statuali. Condannate Bulgaria, Polonia, Ungheria, Turchia, Lettonia, Serbia e Moldavia. In particolare, la Corte richiama al rispetto della donna, che troppe volte - come nel caso moldavo - rimane vittima degli eccessi e prevaricazioni dell'uomo di casa.

Read More »

Serbia: Il diritto alla retribuzione di un lavoratore è nelle mani di una giustizia arbitraria

Serbia: Il diritto alla retribuzione di un lavoratore è nelle mani di una giustizia arbitraria

La sentenza trae origine dal tentativo di un lavoratore serbo, il Sig. Milomir Andelkovic, di ottenere la retribuzione che non gli è stata corrisposta durante il periodo di ferie: l'esito di una sentenza definitiva che gli si ritorce contro sembra però non del tutto conforme alla legge e al suo diritto a un processo equo, in violazione dell'Art 6 Cedu. Giunge così la condanna della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 09/04/2013

La pronunce di oggi della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Fra le condanne, quella delle violenze perpetrate dalla Repubblica moldava nell'Aprile del 2009. Allora il paese era infuocato da proteste, al limite del colpo di Stato, e il Governo diede carta bianca alla repressione indiscriminata: fra le vittime di quelle violenze, anche un quindicenne, di ritorno dal compleanno di un coetaneo, colpevole di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. E di aver incontrato gli agenti sbagliati.

Read More »
Scroll To Top