Home / Tag Archives: Polonia (page 4)

Tag Archives: Polonia

Feed Subscription

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 02/04/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 02/04/2013

Questo Martedì è stata una giornata di sostanziale pareggio per l'Italia. Nel caso Tarantino and Others v. Italy, la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha salvato la legittimità dei test di ammissioni universitari, scagionando l'Italia dalle accuse di violazione del diritto all'istruzione; mentre, nel caso Angelo Caruso v. Italy, è stata condannata a risarcire quasi 9.000 € per un processo durato 14 anni!

Read More »

Polonia: la vulnerabilità di un detenuto è stata rispettata?

Polonia: la vulnerabilità di un detenuto è stata rispettata?

Il Sig. Zarzycki è un cittadino polacco che contesta, in violazione dell'Art 3 Cedu, le condizioni del suo stato di detenzione con riferimento alle cure apprestategli per la sua particolare condizione. Privo di entrambi gli avambracci, incontra serie difficoltà nello svolgere le attività più semplici della quotidianità.

Read More »

Polonia: se non ti dichiari colpevole la detenzione cautelare è d’obbligo!

Polonia: se non ti dichiari colpevole la detenzione cautelare è d’obbligo!

Il Sig. Jerzy Kowrygo viene sottoposto a un regime di custodia cautelare dopo l'arresto con l'accusa di aver compiuto reati di produzione di droga e connessi. Decide di ricorrere a Strasburgo per contestare il peggioramento delle sue condizioni dovuto allo stato di detenzione, in contrasto con l’Art 3 Cedu (divieto di trattamenti inumani e degradanti) e l’eccessiva lunghezza del regime di custodia cautelare, in violazione dell’Art 5 della Convenzione.

Read More »

Un 2012 straordinario per la Corte di Strasburgo. Tutti i dati sono positivi

Un 2012 straordinario per la Corte di Strasburgo. Tutti i dati sono positivi

Giorno 24 Gennaio si è aperto il nuovo anno giudiziario per la Corte di Strasburgo. Il presidente Dean Spielman ha illustrato durante la cerimonia sia i vari obiettivi raggiunti nel corso del 2012 sia le iniziative future che saranno intraprese dalla Corte in collaborazione con gli stati membri; tra questi lo studio di due protocolli per rendere ancora più snello l'accesso al giudizio della Corte europea.

Read More »

Quando la medicina non basta a salvare una vita. Polonia assolta dall’accusa di malasanità

La malasanità è ancora uno dei problemi più gravi anche nelle moderne società europee, perché causa numerosi disagi e talvolta la morte. Sembra esserne una vittima anche una giovane donna polacca, deceduta in ospedale.Tuttavia la Corte EDU, ragionando sulla presunta violazione del diritto alla vita, scioglie ogni dubbio, assolvendo la Polonia da ogni responsabilità.

Read More »

Polonia : l’accanimento religioso contro una ragazza che sceglie di abortire

Polonia : l’accanimento religioso contro una ragazza che sceglie di abortire

Una ragazza polacca, quando era ancora minorenne, subisce una violenza fisica da un coetaneo che le causerà una gravidanza indesiderata. Insieme alla madre decidono di interrompere artificialmente la gravidanza, ma questa scelta non verrà accettata da dottori e preti che, incuranti della sofferenza e della fragilità della ragazza, cercheranno di convincerla a tutti i costi a continuare la gravidanza. Non trovando giustizia per vie interne, adiscono la Corte di Strasburgo, che accoglierà le loro censure.

Read More »

Polonia: se il detenuto è pericoloso, l’isolamento è a tempo indeterminato

Il regime di detenuto speciale dà vita a forti restrizioni sulla sfera personale e degli affetti. Una situazione quasi invalidante, ancora più difficile per chi ha già problemi di salute. Robert Głowacki per ben due anni è stato sottoposto all'isolamento carcerario soltanto perché era stato ritenuto più volte un detenuto pericoloso. La Corte EDU sancisce l'avvenuta violazione degli articolo 3 (divieto di tortura e trattamenti inumani e degradanti) e 6 (diritto ad un equo processo).

Read More »
Scroll To Top