Home / Tag Archives: Moldavia (page 4)

Tag Archives: Moldavia

Feed Subscription

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 09/04/2013

La pronunce di oggi della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Fra le condanne, quella delle violenze perpetrate dalla Repubblica moldava nell'Aprile del 2009. Allora il paese era infuocato da proteste, al limite del colpo di Stato, e il Governo diede carta bianca alla repressione indiscriminata: fra le vittime di quelle violenze, anche un quindicenne, di ritorno dal compleanno di un coetaneo, colpevole di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato. E di aver incontrato gli agenti sbagliati.

Read More »

La Corte EDU condanna la tortura: in Moldavia fallisce il sistema carcerario

Il cittadino moldavo, Gheorghe Ipati, viene posto in stato d'arresto dalla Polizia nazionale con l'accusa di furto. Viene maltrattato per finalità confessorie, detenuto in assenza di qualsivoglia norma ignienico-sanitaria e privato della possibilità di conferire riservatamente con il proprio legale. Rimasti senza esito i ricorsi interni, si rivolge alla Corte si Strasburgo che condanna la Moldavia per violazione degli articoli 3 e 8 della CEDU.

Read More »

Moldavia: una donna resa sterile a causa di un errore medico

Moldavia: una donna resa sterile a causa di un errore medico

In Moldavia l'inesperienza di un giovane medico durante un parto causerà la sterilità di una donna sottoposta poi ad un travaglio sia fisico, accusando i sintomi di un disturbo post-traumatico da stress oltre di menopausa precoce, che giudiziario. Infatti per vie giudiziarie interne alla donna verrà riconosciuto un risarcimento irrisorio; solo i giudici della corte di Strasburgo stabiliranno un indennizzo più equo alla violazione subita dalla donna.

Read More »

Moldavia: il prezzo da pagare è quello della giustizia!

Un cittadino moldavo, Oleg Strug, viene arrestato con l'accusa di teppismo aggravato per aver ferito una persona con un coltello. Viene picchiato dagli agenti di polizia durante l'arresto e da quel momento ha inizio per lui un percorso che non si rivelerà per nulla semplice o giusto, ma assolutamente in contrasto con i suoi diritti.

Read More »

Quando una sola pronuncia sullo stesso caso non basta: la Moldavia condannata due volte

La Corte Edu si era già pronunciata sulle condizioni dello stato di detenzione di un cittadino moldavo, il Sig. Tudor Ciorap, e aveva accertato la violazione dell' Art 3 della Convenzione (divieto di trattamenti inumani e degradanti). Tuttavia le sue indicazioni sono rimaste del tutto inattuate e il proseguire di questo trattamento ha spinto questo cittadino a ricorrere nuovamente a Strasburgo.

Read More »

Moldavia: l’irrisolvibile problema del sovraffollamento delle carceri

Moldavia: l’irrisolvibile problema del sovraffollamento delle carceri

Un cittadino moldavo, il sig. Mr Constantin Modarca, si è macchiato del delitto di omicidio e per questo è stato condannato a scontare 15 anni di carcere. Dopo essere stato trasferito più volte in diverse carceri ed essere stato detenuto in condizioni disumane, decide di rivendicare il suo diritto ad essere detenuto in condizioni umane e non degradanti: agisce perciò dinanzi alla Corte di Strasburgo, che riconoscerà il suo diritto.

Read More »

Moldavia: com’è morto Leonid Ghimp?

Leonid Ghimp muore il giorno dopo aver lasciato la caserma di polizia. Ci era arrivato con un tassista con sui aveva avuto una discussione risolta in qualche minuto. Peccato per i modi: era stato picchiato dalla polizia, con oggetti contundenti, tanto da aver avuto un infiammazione purulenta del peritoneo (addominale, per intenderci). Ma di questo non era scritto niente nel suo verbale stilato al commissariato. Nemmeno del suo arrivo col tassista. La polizia lo aveva trovato ubriaco ad una fermata dell'autobus ed assolutamente no erano state fatte violenze su di lui. Questo era stato obbligato a firmare al momento del rilascio. Solo la Corte EDU riuscirà a dare giustizia ai familiari di Leonid.

Read More »

Governo mente su trattamenti disumani: Moldavia condannata

In Moldavia i detenuti sopportano e subiscono i risultati di politiche incuranti circa i diritti umani. In Moldavia in detenuto può ancora scontare la sua pena in una cella di 7 metri quadrati, insieme ad altre nove persone, per giunta in completa asssenza di cure mediche e sanitarie. Invane le denunce.

Read More »

Moldavia: lo Stato sa anche riconoscere i propri sbagli

La Moldavia a differenza di altri Stati firmatari della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell’uomo e delle libertà fondamentali - ha dato , in questa vicenda , un'esemplare dimostrazione di civiltà e di maturità: ha risolto con atto di regolamento amichevole quanto si sarebbe concluso certamente con la sua condanna.

Read More »

Moldavia: 24 anni di carcere compensati con un pasto giornaliero al fast-food

Sirbu di provenienza moldava si trova di fronte la Corte dei Diritti dell’Uomo denunciando inaccettabili condizioni di detenzione subite: la conclusione del processo a Strasburgo è impedita dall'offerta di pagamento dallo Stato moldavo di 3.000 €. Facendo un rapido calcolo il compenso offerto sarebbe pari ad un pasto al giorno nei ‘migliori’ fast food.. avrebbero potuto fare un buono omaggio!

Read More »
Scroll To Top