Home / Tag Archives: Georgia

Tag Archives: Georgia

Feed Subscription

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 14/06/2016

Quest'oggi il giudice degli Stati si pronuncia su 15 casi: tra i paesi coinvolti nel contenzioso troviamo la Spagna ripresa sulla violazione dell'art 10 CEDU (libertà di espressione), il ricorrente Federico Jorge Jimenez Losantos era stato condannato dal giudice spagnolo per aver rivolto offese al sindaco di Madrid durante una trasmissione radiofonica. Le altre violazioni sono per Cipro, Russia, Polonia, Belgio , Lituania, Georgia e Romania, indenne la Turchia per un caso di risarcimento negato ai genitori di un militare morto suicida durante il servizio.

Read More »

Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 02/02/2016

Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 02/02/2016

Quest’oggi la Corte europea dei diritti dell’uomo si è pronunciata in dodici casi: il Giudice di Strasburgo condanna la Georgia per la violazione dell’art.8 CEDU perché non ha garantito il diritto dei figli, e negato l’affidamento ai parenti materni, in spregio al diritto del padre . Altre violazioni seguono per la Turchia per trattamenti inumani e degradanti (art 3 CEDU), libertà di espressione (art.10 CEDU); per la Svizzera, in merito alla violazione dell'art.8 CEDU (rispetto della vita privata).

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 21/07/2015

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 21/07/2015

Ben 23 casi sono stati decisi oggi dalla Corte europea dei diritti dell'uomo. In due vicende l'Italia è stata chiamata a rispondere delle violazioni dei diritti umani: nel caso Olivari il Bel Paese è stato richiamato perché non prevede né il riconoscimento né la protezione delle coppie omosessuali, le quali formano una vita familiare degna di tutela ai sensi della Convenzione europea; nel caso Schipani e altri c. Italia è valsa la condanna la dimenticanza (sintomo di arbirarietà del giudizio) della Corte di Cassazione italiana che, in una pronuncia, ha omesso di motivare le ragioni per cui non ha interpellato pregiudizialmente la Corte di Giustizia dell'Unione Europea nell'interpretare il diritto comunitario, e ciò nonostante fosse stato espressamente richiesto dai ricorrenti.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 12/05/2015

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 12/05/2015

Oggi la Corte EDU ha condannato la Georgia per non aver garantito il diritto di riunione pacifica a quattordici suoi cittadini. Questi, mentre manifestavano per i diritti di Gay Lesbiche Bisessuali e Transessuali, sono stati aggrediti da fanatici religiosi sotto l'occhio della polizia che, di fronte a quanto stava accadendo, non è intervenuta per garantire la sicurezza: secondo i giudici di Strasburgo ciò ha esposto i manifestanti a violenze e “trattamenti inumani e degradanti”.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 29/04/2014

Oggi la Corte Europea dei Diritti del'Uomo ha deciso 7 casi, sancendo le responsabilità di Lettonia e Romania per violazione dei diritti umani. Diverso il verdetto per Finlandia, Georgia, Lituania e Serbia, per le quali il controllo europeo non ha riscontrato alcuna responsabilità. In particolare, nel caso L.H. v. Latvia la legge lettone si dimostra inadeguata: una legge che non protegge i diritti, ma lascia carta bianca allo strapotere pubblico, mal si concilia con la giustizia; e, soprattutto, con quella europea.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 23/04/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 23/04/2013

23/04/13 - Quest'oggi sono 8 le controversie sulle quali la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha messo la parola fine. Georgia, Ungheria, Romania e Turchia hanno violato i diritti dei propri cittadini, e non, sottoponendoli a maltrattamenti e violenze dentro e fuori il carcere, oppure applicando la detenzione cautelare - a persone indagate ma non ancora né necessariamente colpevoli - in modo arbitrario e ingiustificato, sempre per un periodo di tempo eccessivamente lungo.

Read More »

Georgia: le condizioni disumane del carcere mettono a rischio la vita di un tossicodipendente

Georgia: le condizioni disumane del carcere mettono a rischio la vita di un tossicodipendente

Il sig. Davit Jashi nel marzo 2005 è stato condannato a 2 anni di carcere per traffico di droga. Durante l'esecuzione della pena è stato sottoposto più volte a delle perizie mediche/psichiatriche ed è stato in seguito trasferito presso il National Forensic Bureau, dove le sue condizioni già cagionevoli si sono aggravate. Nel pieno disinteresse delle autorità competenti il cittadino georgiano decide di interpellare i giudici di Strasburgo che ridaranno dignità al suo diritto alla salute.

Read More »
Scroll To Top