Home / Tag Archives: cina

Tag Archives: cina

Feed Subscription

Cina: finisce la terrificante politica del figlio unico

Cina: finisce la terrificante politica del figlio unico

La politica del controllo delle nascite in Cina è stata varata nel 1979 proprio per rallentare l’aumento della popolazione. Tale aberrante sistema ha impedito 400 milioni di nascite, ma al contempo ha prodotto 200 milioni dei cosiddetti “bambini fantasma”: bambini privi di qualsiasi tipo di tutela legale e sanitaria. Bambini che sono stati costretti a vivere nascosti per evitare pesanti sanzioni ai genitori. Gli attivisti per i diritti umani hanno denunciato negli anni che questo sistema di controllo delle nascite ha causato crimini come aborti forzati, sterilizzazione ed infanticidio femminile. Tale sistema ha anche causato un grosso squilibrio di genere in tutta la Cina.

Read More »

Cina: avvocati vittime di torture e trattamenti disumani

Cina: avvocati vittime di torture e trattamenti disumani

Già testimoniato nel 2011 da Amnesty International, ora la Human Rights Watch denuncia l'uso di tortura contro avvocati da parte delle autorità della Cina: nonostante faccia parte della Convenzione contro le Torture e i trattamenti crudeli, inumani e degradanti, ha mancato di adempiere al suo dovere. Inoltre, l’uso di abuso fisico da parte degli ufficiali di polizia è severamente proibito dalla legge cinese statale.

Read More »

Sanzionata la madre per il figlio non registrato. La politica del Figlio Unico in Cina miete ulteriori vittime

Sanzionata la madre per il figlio non registrato. La politica del Figlio Unico in Cina miete ulteriori vittime

A causa della ormai dismessa politica del figlio unico della Repubblica Popolare Cinese, un numero impressionante di cinesi non ha la possibilità di rivendicare i diritti fondamentali quali: l'istruzione e l'assistenza sanitaria, in quanto non è ufficialmente registrato; ma un'intrepida madre ha deciso di sfidare il regime comunista. È il caso dei cosiddetti "bambini neri", perché nati in violazione della politica sul controllo delle nascite.

Read More »

La politica del figlio unico: viaggio dal 1979 ad oggi attraverso le scelte del regime cinese

La politica del figlio unico: viaggio dal 1979 ad oggi attraverso le scelte del regime cinese

Il Ministero della Sanità cinese ha fornito le stime ufficiali dell'istituzione della politica del figlio unico: in quattro anni sono già stati effettuati 336 milioni di aborti in tutta la nazione. Molteplici gruppi per i diritti umani e news networks hanno rilevato che molti aborti sono stati costretti. Ma cos'è l'istituto del figlio unico? Nel 1979 il governo cinese ha istituito una norma per il rigoroso piano di controllo delle nascite, nota col nome di “legge del figlio unico”: questa è stata introdotta per ridurre la crescita della popolazione, ma ha immesso anche pratiche come l’aborto e la sterilizzazione.

Read More »

Dietro l’apertura del gasdotto Myanmar e Cina c’è violazione dei diritti umani?

Dietro l’apertura del gasdotto Myanmar e Cina c’è violazione dei diritti umani?

Un gruppo di attivisti pro diritti umani sostiene che con la recentissima apertura del gasdotto tra i due paesi si siano verificate vicende che ledono i diritti dei lavoratori, furto di terreni, conflitti etnici e inquinamento ambientale. Non semplice però è il compito di riportare esattamente quanto accade perchè le fonti sono molto discordanti e se da una parte alcuni festeggiano un trionfo, altri gridano per le violenze e gli abusi che i militari del regime dell' ex Birmania hanno compiuto. Le proteste quindi sono per lo più interne, ma qui proponiamo un passaggio breve di quelle che è accaduto dal 2010 ad oggi.

Read More »

Diritti degli animali in Cina: storia a lieto fine e vittoria degli attivisti online

Diritti degli animali in Cina: storia a lieto fine e vittoria degli attivisti online

CINA: Gli attivisti pro-animali raccontano ai media di un un paese che ha aperto la strada al consumo di pinna e pene di squalo tigre; dove i visitatori dello zoo sono noti per divertirsi assaltando animali in gabbia con qualsiasi mezzo da rocce trovate lì nei dintorni o acido solforico accuratamente portato da casa, sembra impossibile parlare di rispetto e tutela dei diritti degli animali. Tuttavia ci sono segnali che indicano che gli atteggiamenti stanno cominciando a cambiare: a partire anzitutto da uno sforzo, poi divenuto successo, a chiudere le prestazioni di uno spettacolo di animali nella città cinese orientale di Jinan.

Read More »

Internet e Cina: tra pettegolezzi e reati

Internet e Cina: tra pettegolezzi e reati

La Cina ha rivelato lo scorso lunedì 9 settembre 2013 di aver reso le pene più severe, con la possibilità di vedere comminati sino a 3 anni di prigione, contro chi produce “irresponsabili pettegolezzi” per mezzo di internet: tramite social networks, blogs e così via.

Read More »

USA vs Cina: lo scontro sui diritti umani s’ha da fare?

USA vs Cina: lo scontro sui diritti umani s’ha da fare?

La US Commission on International Religious Freedom (USCIRF), la commissione degli Stati Uniti sulla libertà internazionale di religione, ha chiesto all'amministrazione Obama di sollevare la questione dei diritti umani e la loro tutela in Cina durante il dialogo economico-strategico tra le due grandi potenze che è iniziato il 10 luglio. La Cina continua a detenere molti prigionieri politici e religiosi – sostiene Katrina Lantos Swett, presidente del USCIRF – in palese violazione degli accordi internazionali e della sua costituzione. Asserisce, inoltre, che queste costanti violazioni minano la possibilità che le due nazioni possano giungere a un accorto per le questioni a livello globale. Il segretario di stato Kerry ci si augura sostenga e senta la questione

Read More »
Scroll To Top