Home / Tag Archives: Ban Ki-moon

Tag Archives: Ban Ki-moon

Feed Subscription

Ban Ki-Moon : cambio climatico, povertà e sviluppo sostenibile come cardini del WB-IMF

Ban Ki-Moon : cambio climatico, povertà e sviluppo sostenibile come cardini del WB-IMF

Il segretario delle Nazioni Unite sottolinea la tragica realtà mondiale che vede ben un milione e duecento persone senza elettricità e 2.8 miliardi che utilizzano combustibili solidi per cucinare e riscaldare le proprie abitazioni; cambio di clima e povertà vanno sconfitti e ciò sarà possibile attraverso “L’energia sostenibile per tutti , che segnerà una nuova era nelle relazioni della UN-World Bank” osserva Ban: insieme, -afferma - abbiamo un potere convocatore senza precedenti.

Read More »

BAN KI-MOON: Cambio Climatico, Povertà e Sviluppo Sostenibile come cardini del sistema WB-IMF

BAN KI-MOON: Cambio Climatico, Povertà e Sviluppo Sostenibile come cardini del sistema WB-IMF

Il segretario delle Nazioni Unite sottolinea la tragica realtà mondiale che vede ben un milione e duecento persone senza elettricità e 2.8 miliardi che utilizzano combustibili solidi per cucinare e riscaldare le proprie abitazioni; cambio di clima e povertà vanno sconfitti e ciò sarà possibile attraverso “L’energia sostenibile per tutti , che segnerà una nuova era nelle relazioni della UN-World Bank” osserva Ban: insieme, -afferma - abbiamo un potere convocatore senza precedenti.

Read More »

Siria e Diritto Internazionale Umanitario: continuano le stragi ma il regime resta

Il conflitto armato tra le forze governative (incluse le milizie) e i ribelli fa scattare l'applicazione delle leggi di guerra (anche noto come diritto internazionale umanitario, o DIU) che si applicano a tutte le parti in causa. Questa legislazione è in vigore da decenni, ma i principi fondamentali sono ancora incredibilmente poco considerati. Le parole "criminale di guerra" sono utilizzate in gran parte come termine di scherno, non come dato di fatto; e tanto meno perseguire obbligatoriamente chi compie crimini di guerra. Pertanto è fondamentale far capire i principi fondamentali del diritto internazionale umanitario alla luce di ciò che sta accadendo in Siria.

Read More »

Guinea-Bissau: tra golpe militari e sequestri

Soldati in Guinea-Bissau - un paese con una storia di colpi di stato, malgoverno e di instabilità politica, dovuti all’ottenimento dell'indipendenza dal Portogallo nel 1974 – hanno sequestrato una settimana fa e tengono in ostaggio il presidente ad interim, Raimundo Pereira, e il primo ministro Carlos Gomes Junior. Il blitz è venuto prima dei ballottaggi delle elezioni presidenziali che era previsto per il 22 aprile tra il signor Gomes Júnior e l'ex presidente Kumba Yala.

Read More »

L’ombra di Al-Qaeda e i ribelli agitano la politica internazionale

La situazione corrente in Mali - Stato situato nella parte occidentale dell' Africa - ha recentemente visto la salita al potere da parte dei ribelli militari attraverso l’occupazione delle sedi Governative, ma la situazione è grave, il clima che si respira è di tensione e ha suscitato interesse nella politica internazionale: in particolare l' ONU attraverso il suo Segretario Generale Ban Ki-moon chiede ai ribelli di cessare ogni attacco e violenza che stanno compiendo e che il dialogo politico possa ripartire senza ulteriori spargimenti di sangue.

Read More »

Cambogia e Genocidio: strane dimissioni e malagiustizia

Negli ultimi mesi all'inerno del Tribunale dei genocidi istituito in Cambogia abbiamo assistito alle dimissioni del giudice Siegfried Blunk e la riserva internazionale, co-giudice istruttore, Laurent Kasper-Ansermet. Entrambi stavano lavorando su casi 003 e 004, che coinvolgono gli ex membri di alto livello dei Khmer rossi militare sospettate di essere responsabili della morte di migliaia di persone e denunciano l'invasiva interferenza del Governo cambogiano.

Read More »
Scroll To Top