Home / 2013 / maggio (page 3)

Monthly Archives: maggio 2013

20 anni di attesa per un brevetto: Norvegia condannata per lunghezza dei procedimenti

20 anni di attesa per un brevetto: Norvegia condannata per lunghezza dei procedimenti

Arne kristiansen, ricercatore norvegese, nel 1990 invia una domanda di brevetto per una tecnica di propulsione per velivoli e navi. Tuttavia, il procedimento amministrativo dura eccessivamente e l'esito, negativo, giunge solo nel 2008, dopo 20 anni. Questa situazione rende difficile per il ricercatore e insieme per la società Tyvic A/S, richiedere una tutela anche a livello giurisdizionale, minando sostanzialmente il diritto di accesso ad un tribunale. Perciò adiscono la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, invocando l'art 6 CEDU.

Read More »

La Corte EDU condanna la Romania per le condizioni disumane delle sue carceri

La Corte EDU condanna la Romania per le condizioni disumane delle sue carceri

Il sig. Ciobanu è un cittadino rumeno che dal 2004 sta scontando una pena nel carcere di Colibasi. Le condizioni detentive sono pessime: poco cibo e di scarsa qualità, mancanza d'igiene nelle celle, impossibilità di accedere ai luoghi esterni. Per questo il ricorrente decide di depositare un ricorso presso la Corte EDU contro la Romania per le condizioni del carcere in cui è collocato. Il giudice europeo riscontrerà una violazione dei diritti del detenuto rumeno.

Read More »

In Romania l’opinione pubblica conta più della legge!

In Romania l’opinione pubblica conta più della legge!

I giudici rumeni dispongono una misura cautelare nei confronti di un business man accusato di essere coinvolto in una truffa riguardante affari societari. Detenzione subito ritenuta illegittima dall'imputato, il Sig. Lauruc, il quale si oppone iniziando uno sciopero della fame. Nonostante tutto i giudici non ordinano la scarcerazione in quanto sostengono che questa sia dovuta per preservare l'ordine pubblico e allo stesso tempo per non minare la fiducia dei cittadini nei confronti del sistema giudiziario. La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha infine condannato la Romania per il discutibile operato dei suoi giudici.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 07/05/2013

Qui la rassegna delle 2 sentenze che ha deciso oggi la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. In una la Corte avalla il meccanismo che nel Regno Unito priva del diritto di voto tutti i cittadini emigrati altrove da almeno 15 anni, rigettando il ricorso presentatole da uno di quegli emigrati; in un altro condanna la Turchia per l'eccessiva durata di un procedimento penale.

Read More »

Turchia: meglio non protestare durante un controllo, la polizia perde facilmente la testa!

Turchia: meglio non protestare durante un controllo, la polizia perde facilmente la testa!

Due genitori turchi dopo aver perso ingiustamente il proprio figlio, barbaramente ucciso da un agente di polizia dopo un semplice battibecco durante un normale controllo, decidono di depositare un ricorso alla Corte europea dei diritti dell'uomo per farsi riconoscere la violazione del diritto alla vita del proprio figlio. La Corte pertanto ha condattato la Turchia per l'inspiegabile e terribile leggerezza dei suoi agenti.

Read More »

L’ex sindaco di Budapest perde 37 chili in carcere: l’Ungheria deve risponderne?

L’ex sindaco di Budapest perde 37 chili in carcere: l’Ungheria deve risponderne?

Miklós Hagyó, ex primo cittadino di Budapest, viene arrestato con l'accusa di peculato di fondi pubblici e sottoposto a regime di custodia cautelare per un periodo di oltre 9 mesi di cui si trovano a pagar le spese la sua salute e i rapporti con la sua famiglia, in violazione con l'Art 8. Per le condizioni anguste della cella, in violazione dell'Art 3 Cedu invece, e l'aggravarsi delle sue condizioni di salute perderà persino 37 chili!

Read More »

Internet solicitation and crimes: Florida takes new legal measures

Internet solicitation and crimes: Florida takes new legal measures

The growth of the net and it’s use by children and teen could be very dangerous for them. It is confirmed by many study and cases that Internet solicitation of the young people is becoming a big problem connected to the numerous of information and the communication with unknown people. To face the problem, the State of Florida has put in place laws with the purpose of reducing the risk of Internet surfers becoming victims of such online solicitation.

Read More »

Uno spot animalista troppo spinto viene censurato: La Corte Europea salva l’Inghilterra

Uno spot animalista troppo spinto viene censurato: La Corte Europea salva l’Inghilterra

La campagna pubblicitaria dell'Animal Defenders International (ADI), una delle ONG animaliste più importanti a livello internazionale, a causa del suo contenuto intrinsecamente politico viene censurata dall'autorità inglesi: sarebbe in contrasto con la rigida normativa interna che prevede il divieto assoluto di trasmettere spot politici a pagamento tramite mezzi radio-televisivi. L'Adi, dopo aver adito i giudici inglesi senza alcun esito positivo, decide di presentare un ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, ma la sua istanza verrà respinta anche da quest'ultima.

Read More »

Stipulato un accordo di Collaborazione Scientifica tra DUit ed “Il Carcere Possibile ONLUS”

L'accordo tra i due enti, prevede lo svolgimento di programmi di ricerca e l'organizzazione di attività d'interesse comune, senza fine di lucro, tese a promuovere il rispetto dei diritti umani fondamentali. In particolar modo, l'azione comune si concentrerà sul tema del sovraffollamento carcerario, causa, finora, di una lunga serie di condanne nei confronti dell'Italia da parte della Corte Europea dei Diritti Umani; moniti e richiami, purtroppo, rimasti inascoltati.

Read More »
Scroll To Top