Home / 2013 / maggio (page 2)

Monthly Archives: maggio 2013

ДВА ГОДА ЗАКЛЮЧЕНИЯ БЕЗ СУДЕБНОГО ПРИГОВОРА

ДВА ГОДА ЗАКЛЮЧЕНИЯ БЕЗ СУДЕБНОГО ПРИГОВОРА

Гражданин Венгрии был арестован с обвинением в краже автомобиля и подделки документов. Его задержка в тюрьме не должна была быть длительной до решения суда, но этого не произошло так как время для этого уголовного дела заняло целых два года.

Read More »

A Law for Robot’s Life: is it possible to create a legislation to give them tutorship?

A Law for Robot’s Life: is it possible to create a legislation to give them tutorship?

Robots (whose name comes from the Czech robota, meaning forced labor ) are gaining increasing capacity in some specific human activities. A crucial step consists of the robot with the ability to learn on the basis of their experience and, therefore, to perform acts that are not foreseeable by the manufacturer in their detail. The conduct of the robot and the relationship with humans are subject to the Three Laws of Robotics formulated by Isaac Asimov in 1940 and, today, a new discipline called roboethics . But the law is evidently called to deal with the multiplicity of conflicts that these new technological opportunities that can create.

Read More »

Ungheria: Il TFR di un ex pubblico dipendente può risanare uno Stato in crisi?

Ungheria: Il TFR di un ex pubblico dipendente può risanare uno Stato in crisi?

La Sig.ra NKM è una cittadina ungherese che per trent'anni ha lavorato al servizio di un ministero. Quando viene licenziata il suo TFR viene tassato in una percentuale ritenuta eccessiva e sproporzionata al punto da decidere di ricorrere alla Corte Europea dei Diritto dell'Uomo per la violazione dell'Art 1 Protocollo n°1. La tassazione si basava su una legge che andava a colpire i pubblici dipendenti sulla base del presupposto che questi dovessero contribuire al risanamento delle casse dello Stato.

Read More »

Svizzera: Può uno stato assecondare il desiderio di suicidarsi?

Svizzera: Può uno stato assecondare il desiderio di suicidarsi?

Può una persona decidere quando e come porre fine alla sua vita? In linea di massima sì, ma per fare ciò non può ricercare nello Stato un complice per il suo suicidio. Così come in passato per il caso Haas v. Svizzera del 2012, approda a Strasburgo un'altra vicenda in cui un soggetto che vuole suicidarsi accusa lo Stato di impedirgli l'estremo gesto del suicidio.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 14/05/2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 14/05/2013

Le sentenze di oggi - Martedì 14 Maggio - pronunciate dalla Corte Europea dei Diritti dell'Uomo. Una vede la condanna della Svizzera da parte dei giudici di Strasburgo per il vuoto normativo in materia di suicidio assistito (chi invecchia ha diritto di terminare artificialmente la propria vita?), un'altra il caso di una tassazione proibitiva (98% del TFR) applicato ad una neopensionata ungherese.

Read More »

La pubblicità dell’udienza nella giurisprudenza CEDU

Scrutando l’orizzonte convenzionale, è possibile individuare il riferimento testuale al diritto allo svolgimento “a porte aperte” dell’udienza nell’art. 6 CEDU, garanzia, anch’essa, annoverata tra gli elementi indefettibili riassunti nel paradigma del processo equo. A dimostrazione che il diritto in questione si estende su di una piattaforma condivisa da ordinamenti variegati, si consideri che lo stesso principio compare sia nel Patto Internazionale sui Diritti Civili e Politici, sia nella Convenzione Americana sui Diritti Umani, sia, infine, nella Costituzione degli Stati Uniti d’America. Siffatta garanzia riposa sul principio dell’apparenza, risolvendosi, di fatto, nella traduzione positiva dell’assunto “justice is not only to be done, but to be seen to be done".

Read More »

La funzione del Mediatore Europeo quale parte integrante della cittadinanza dell’Unione Europea

La figura del Mediatore Europeo, istituita con il Trattato di Maastricht quale parte della cittadinanza dell’U.E., trova la sua base normativa nel Trattato sul funzionamento dell’Unione Europea (TFUE), nello Statuto del Mediatore  e nelle Disposizioni di esecuzione dallo stesso adottate.

Obiettivo dell’organismo è quello di contrastare la cattiva amministrazione nell’ambito delle istituzioni e degli organi dell’Unione europea e, di conseguenza, quello di rafforzare gli strumenti di tutela dei diritti dei cittadini dell’Unione e di migliorare l’efficienza dell’amministrazione europea stessa.

Esercita le sue funzioni in piena indipendenza e, nell'adempimento dei suoi doveri, non sollecita né accetta istruzioni da alcun governo, istituzione, organo o organismo. Per tutta la durata del suo mandato, il Mediatore non può esercitare alcuna altra attività professionale, remunerata o meno.

Read More »

Regno Unito: Escluso il diritto di voto a chi risiede all’estero più di 15 anni

Regno Unito: Escluso il diritto di voto a chi risiede all’estero più di 15 anni

Non determina una violazione della Convenzione Europea dei diritti dell'Uomo prevedere delle norme che limitano il diritto di voto dei cittadini. Il Regno Unito nella sua legislazione elettorale, impone ai fini del diritto di voto di non stare fuori dallo stato d'origine per più di 15 anni. Questo perché si ritiene debba mantenersi il legame persone-Stato, consentendo quindi il voto solo a chi è in grado di mantenere questo rapporto con la propria nazione e di conseguenza essere interessato a scegliere chi dovrà rappresentarlo in Parlamento.

Read More »

L’attivista russa ricorre alla Corte Edu per contestare la sua condanna politica

L’attivista russa ricorre alla Corte Edu per contestare la sua condanna politica

Il 7 Maggio 2013 gli avvocati dell'attivista del partito nazionale bolscevico, Taisiya Osipova, hanno depositato un ricorso contro la Russia presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, lamentando l'illegittimità della detenzione della ricorrente. Dietro a questa condanna si annida il sospetto che ci sia una persecuzione politica, a causa del rifiuto della donna di testimoniare contro suo marito, esponente di spicco del movimento Altra Russia, oppositore del regime di Putin.

Read More »
Scroll To Top