Home / 2013 / gennaio (page 3)

Monthly Archives: gennaio 2013

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 08/01/2013

Quest'oggi - 8 Gennaio 2013 - la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo si è pronunciata su 12 casi. In particolare, in ben due casi l'Italia è stata sottoposta all'esame dei giudici di Strasburgo: nel caso Torreggiani and Others v. Italy, la Corte ha accertato che le condizioni di detenzione, a cui sono stati sottoposti i detenuti delle carcere di Busto Arsizio e Piacenza, sono talmente gravi e invivibili da costituire trattamenti inumani e degradanti, violando così il divieto di tortura sancito dall'articolo 3 della Convenzione Europea (CEDU); mentre, nel caso Qama v. Albania and Italy, concernente l'espulsione dall'Italia verso l'Albania di un padre albanese la cui famiglia restava nello stivale, il ricorso contro l'Italia è stato dichiarato inammissibile, mentre il processo, continuato contro l'Albania, non ha riscontrato alcuna violazione della CEDU.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 03/01/2013

La Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ha ripreso nel nuovo anno la propria attività di tutela dei diritti umani. Oggi 03 Gennaio 2013 ha pronunciato 3 sentenze, condannando in tutte gli Stati Nazionali per violazione delle norme sull'equo processo e sulla garanzia di un ricorso effettivo per adire la CEDU. Gli stati autori delle violazioni della Convezione Europea sono Ucraina e Slovenia.

Read More »

Azerbaijan. Lo stato ti “regala” una porzione di terreno togliendola al tuo vicino!

In Azerbaijan la proprietaria di un terreno subisce un provvedimento dello stato che ridefinendo i confini riduce sensibilmente e senza alcun motivo l'estensione del suo fondo, a vantaggio del terreno confinante. Dopo aver iniziato un'azione legale nei confronti dello Stato, il tribunale con una sentenza le da ragione e annulla l'atto con cui si predisponevano i nuovi confini tra i fondi. Ci sono voluti undici anni per dare esecuzione a questa sentenza, nel frattempo il diritto di proprietà del ricorrente è stato costantemente limitato e non tutelato

Read More »

Bulgaria: Una madre lotta contro le violenze del marito sulla famiglia

Bulgaria: Una madre lotta contro le violenze del marito sulla famiglia

Una cittadina brasiliana, la sig.ra Ivana Meirelles, convive nella casa del suo compagno e danno alla luce un figlio. Ma la vita coniugale della coppia è stata resa impossibile a causa del carattere violento del marito; finché un giorno la moglie decide di non subire più passivamente le sue violenze e inizia una battaglia legale per l'affidamento del figlio che porterà il caso, non trovando una chiara soluzione interna, dinanzi ai giudici della corte di Strasburgo.

Read More »
Scroll To Top