Home / 2013 / gennaio / 15

Daily Archives: 15 gennaio 2013

Carceri, Strasburgo condanna l’Italia: “Violati diritti detenuti,trattamento inumano”

Come possiamo ritenerci un paese civile se non abbiamo delle carceri civili? E' questa la domanda che dobbiamo porci dopo la condanna inflitta all'Italia dalla Corte di Strasburgo. A causa del sovraffollamento delle nostre strutture penitenziarie, all'interno delle celle, angusti e arrangiati spazi di 9 metri quadrati, vengono rinchiusi infatti fino a 3 detenuti, determinando quindi la mancanza di quei requisiti minimi sanciti dalla Corte europea dei diritti dell'Uomo.

Read More »

Sulla responsabilità degli Stati membri discendente da violazioni imputabili alle giurisdizioni nazionali. A proposito della sentenza Traghetti del Mediterraneo della Corte di giustizia delle Comunità europee

Con il caso in esame la Corte di giustizia ha avuto l'occasione di precisare la portata del principio di responsabilità dello Stato membro per i danni causati in caso di violazione del diritto comunitario imputabile ad una decisione di una giurisdizione suprema.

La decisione mette in luce la volontà dell’organo giurisdizionale di Lussemburgo di proseguire nell’itinerario, intrapreso già con le note precedenti decisioni in materia.

Read More »

Le Sentenze della Corte Europea dei diritti dell’uomo del 15/01/2013

Questo Martedì - 15/01/2013 - la Corte Europea dei diritti dell'uomo ha deciso 17 casi, accertando la violazione della Convenzione Europea da parte degli stati nazionali in 15 di essi. Fra questi, nel caso Eweida and Others v. the United Kingdom è stata chiamata a giudicare sulla libertà - e sui suoi limiti - di indossare a lavoro simboli religiosi e di rifiutare atti contrari ai propri valori, da parte di 4 praticanti cattolici: una dipendente Airways, una infermeria geriatrica, una impiegato presso il Registry of Births Deaths and Marriages e un counsellor nelle relazioni di coppia.

Read More »
Scroll To Top