Home / Editoriale (page 3)

Editoriale

Feed Subscription

Trend negativo per l’Italia. Allarmante il rapporto Cedu sulle violazioni

La Corte, ogni anno organizza una conferenza aperta al pubblico e alla stampa per presentare le statistiche relative al lavoro svolto durante l’anno precedente. Il 26 gennaio a Strasburgo si è tenuta questa consueta conferenza, presieduta dal presidente Nicolas Bratza: l'Italia, dal canto suo, porta a casa un bronzo per lo stato più citato e sembra pronto a scalare per i prossimi anni la classifica di quello più condannato.

Read More »

Il Consiglio d’Europa

Il 5 maggio 1949 con il Trattato di Londra nasce il Consiglio d'Europa, come volano di una società tollerante e civilizzata, che persegue l'obiettivo della crescita economica e soprattutto la coesione sociale dell'intero continente. Si intende realizzare, dunque, un'unione più stretta tra i suoi membri per preservare ideali e principi di un comune corredo. Volendo cristallizzarne le intenzioni: assicurare una democrazia pluralista, il rispetto dei diritti umani ed infine, la preminenza del diritto, le quali nel concreto si traducono nella sottoscrizione di accordi e convenzioni a livello continentale, armonizzando così le legislazioni degli stati membri.

Read More »

Oltre il caso Vejdelsand e altri v. Svezia: l’omosessualità, un problema profondo

In Italia, come in Europa, la discussione critica sull’ omosessualità sta diventando un tabù inviolabile, persino da chi lo approccia con le migliori intenzioni, tanto da parte delle associazioni degli omosessuali e di chi le sostiene, quanto da parte degli “omo-scettici” di varia estrazione. Questi ultimi, se non vogliono essere accusati di violenza, aggressione e denigrazione, devono imparare ad argomentare con toni pacati, in modo razionale, non ideologico, orientato al bene degli omosessuali come persone, alla loro salute ed a quella della società; e così facendo, rischiano comunque di essere fraintesi e bollati come "omofobici".

Read More »

Tra India e Italia: quale verità sui Marò?

Lo scorso 15 febbraio, due marò in servizio sulla petroliera Enrica Lexie erano stati arrestati dalle autorità indiane con l'accusa di aver ucciso due pescatori erroneamente scambiati per pirati. Da quel giorno, tra India e Italia si è sviluppata un'aspra controversia diplomatica, dove ne è nato un vero caso internazionale. Vediamo allora di fare il punto della situazione, partendo dalle indagini svolte dalle autorità indiane per arrivare all'annosa questione su quale sia lo Stato competente ad eventualmente processare i due militari italiani.

Read More »

Lavoro: La libertà sindacale nell’ordinamento interno e nelle carte europee

Per noi italiani poi ha un significato centrale la parola lavoro. La nostra costituzione si apre affermando all’art 1 che la nostra Repubblica democratica è “fondata sul lavoro”. La creazione di questa formulazione letteraria la si deve al democristiano Amintore Fanfani che con la sua proposta riuscì a mediare tra quella del deputato Mario Cevolotto che ometteva la formula "...fondata sul lavoro" e quella di Palmiro Togliatti : "L'Italia è una Repubblica democratica di lavoratori".

Read More »
Scroll To Top