Home / Notizie / Il principio di correlazione tra accusa e sentenza. Il caso Drassich e la giurisprudenza interna

Il principio di correlazione tra accusa e sentenza. Il caso Drassich e la giurisprudenza interna

Nel nostro ordinamento la qualificazione giuridica del fatto costituisce una prerogativa esclusiva del giudice, in virtù del tradizionale principio iura novit curia. In tal senso, il potere del giudice di definire correttamente il fatto sul quale è chiamato a pronunciarsi è connaturale all’esercizio della giurisdizione, la quale non tollera limitazioni in ordine all’inquadramento giuridico dei fatti descritti nell’imputazione e oggetto di accertamento dibattimentale, fermo restando il controllo (sulla motivazione) della corretta applicazione della legge penale.

About duitbase

Comments are closed.

Scroll To Top