Home / La dignità della persona / Eventi a Piacenza / Dalla parte dei diritti umani! L’ultimo evento di Diritti d’Europa

Dalla parte dei diritti umani! L’ultimo evento di Diritti d’Europa

Chi protegge i nostri diritti? Incontro con gli avvocati della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo

Il progetto Europeo “La dignità della persona come valore per la giustizia europea” è giunto al termine! Il nostro ultimo evento sarà dedicato alla tutela dei diritti umani operata da chi, per mestiere, li difende davanti alla Corte Europea: parliamo degli avvocati italiani specializzati nel contenzioso a Strasburgo.

I partecipanti del Progetto europeo

I partecipanti del Progetto europeo

L’evento si svolgerà Sabato 28  Giugno alle ore 18.00 presso la Residenza Gasparini, in via dell’Anselma n.9, Piacenza (dietro il Collegio Sant’Isidoro). Durante l’evento saranno distribuiti gadget personalizzati: penne USB contenenti l’eBook del Progetto, penne da scrivere, le Carte d’Europa, adesivi ed altro ancora. L’evento sarà seguito da un buffet.

L’evento inoltre sarà trasmesso in streaming all’indirizzo http://ustre.am/15hkV.

Parteciperanno all’incontro:

  • Per i saluti iniziali, Marco Occhipinti e Giulio Pitroso, l’uno responsabile del Progetto europeo e direttore di Diritti d’Europa, l’altro Presidente dell’Associazione Generazione Zero.
  • Prof. Michele De Salvia, docente del corso Diritti Umani presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; già Cancelliere e Giureconsulto presso la Corte europea dei diritti dell’uomo, nonché Presidente dell’Associazione Jura Hominis;
  • Avv. Maurizio De Stefano, il primo avvocato italiano ad aver promosso un ricorso alla Corte di Strasburgo, ormai nel lontano 1971; ha proposto inoltre il primo ricorso italiano in tema di  irragionevole durata di un processo civile, il primo caso di mancata concessione edilizia ed il primo caso di mancanza di pubblicità delle udienze per le misure di prevenzione;
  • Avv. Antonella Mascia, iscritta sia all’Ordine degli Avvocati di Strasburgo sia a quello di Verona, è stata giurista presso la Direzione Generale dei Diritti dell’Uomo del Consiglio d’Europa e presso il Segretariato della Commissione europea per la Democrazia attraverso il diritto (la Commissione di Venezia);
  • Dott. Matteo De Longis, direttore editoriale del webmagazine Diritti Umani in Italia  e attivo difensore dei diritti umani davanti alla Corte Europea.

L’evento è proiettato a ridurre e superare la distanza che esiste tra la persona comune e l’operatore giuridico, attraverso l’esame delle straordinarie opportunità offerte, nella tutela della dignità umana, dalla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo. I relatori racconteranno di questo sindacato attraverso la propria esperienza umana e professionale in un evento chiaro, diretto e pragmatico su quanto la Corte ha fatto e può fare per i nostri diritti.

In una società dove i diritti umani sono spesso strumentalizzati come un passpartout per qualunque invettiva politica e sono adottati, mutevolmente, più come una patente di moralità che come un’entità concreta da salvaguardarsi, solo il contatto diretto col Diritto può riportarci alla realtà. Dopo una prima introduzione per inquadrare cosa sia la Corte Europea realizzata dall’ospite accademico, gli avvocati coinvolti racconteranno quali diritti e in che modo siano protetti dal giudice europeo, muovendo dalle proprie vicende giudiziarie e dalla propria esperienza: passeremo dagli episodi di violenza domestica ai soprusi dell’autorità in carcere, passando per uno caso di ergastolo comminato in un processo scopertosi poi iniquo.

L’evento rappresenta inoltre la Conferenza Finale del nostro progetto: per tale ragione sarà nostro ospite per un saluto iniziale il presidente dell’Associazione Generazione Zero, editrice di Diritti d’Europa e promotrice del Progetto Europeo: Giulio Putroso.

Infine, un ringraziamento speciale va al sostegno, anche economico, del Collegio Sant’Isidoro che, anche nella fase conclusiva del nostro progetto, si dimostra sensibile e attento alle proposte culturali degli studenti.

Siete tutti inviati a partecipare! Vi aspettiamo!

Le locandine

Dalla parte dei diritti umani A3 (Luca)Dalla parte dei diritti umani A3 (Vanessa)Dalla parte dei diritti umani A3 (Fede)

Contatti e informazioni

Responsabili dell’evento: Aurora Licci e Marco Occhipinti
Email : marcoocchipinti@gmail.com

Per ulteriori informazioni sul progetto e sulle ultime news:   Sito –  Facebook

Dove si trova la Residenza Gasparini?

Residenza Gasparini

About Marco Occhipinti

Nato a Ragusa, laureato a Piacenza, oggi sono praticante avvocato a Verona in uno studio specializzato nella tutela dei diritti umani. Scrivo su Diritti d'Europa dal 2012 e mi ostino a sognare un'Europa di diritti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top