Home / Tag Archives: Festival del Diritto

Tag Archives: Festival del Diritto

Feed Subscription

Europa, lasciami entrare!

Europa, lasciami entrare!

Sabato 27 settembre alle ore 15.00 presso l 'Auditorium Sant'Ilario, durante il Festival del Diritto, si svolgerà l'incontro "Europa lasciami entrare!". Interverranno tre giuristi d’eccezione: Marco Borraccetti, docente di Diritto dell'Unione europea all'Università di Bologna; Antonio Marchesi, Presidente della sezione italiana di Amnesty International-Italia e Elly Schlein, europarlamentare del Partito Democratico.

Read More »

Appunti e disappunti sullo Stato Sociale

Appunti e disappunti sullo Stato Sociale

Sabato 29 ottobre nella sede del Palazzo Galli il Festival del Diritto propone un interessante dibattito sullo Stato Sociale" tra Pietro Reichlin, Alessandro Mangia, Silvana Sciarra, e Maurizio Landini, che diventa un crocevia di pensieri riflessioni e spunti per un futuro non tanto lontano. Attorno alla quastione, le idee i suggerimenti, le chiavi di lettura personali, sono intrisi di storia ed attualità allo stesso tempo.

Read More »

Solidarietà: la storia di un’idea che si fa diritto

Solidarietà: la storia di un’idea che si fa diritto

Parlare di solidarietà è facile. Ma spiegarne il significato non lo è affatto. La solidarietà nel tempo cambia di significato e anche di nome: è un'evoluzione continua e mai ferma, una metamorfosi progressiva e inarrestabile. Non potremmo mai capire di quale solidarietà si parla oggi se non ripercorrendo le vicende delle altre solidarietà (fraternità, carità, solidarietà passiva e attiva ecc): e non potremo mai vedere gli orizzonti futuri della solidarietà se non prendendo consapevolezza della sua consistenza fino ad oggi.

Read More »

Il ministro Anna Maria Cancellieri al Festival del diritto: “Sicurezza e solidarietà”

Il ministro Anna Maria Cancellieri al Festival del diritto: “Sicurezza e solidarietà”

Tanto la solidarietà, tanto i conflitti - che danno il titolo a questa 5° edizione del Festival del Diritto piacentino - sono argomenti della politica: un buon politico conosce il compromesso - plurivalente strumento di risoluzione di contrasti - e conosce la solidarietà - anima delle sue promesse all'elettorato. Ma di entrambe, che uso fa quando dalla piazza passa al palazzo? Come si muove chi, ricoprendo un ministero, non può più promettere ma può - e deve - darsi da fare?

Read More »

E se fosse vostro figlio a lavorare in queste condizioni?

E se fosse vostro figlio a lavorare in queste condizioni?

L’incontro ha portato all’attenzione del pubblico il fenomeno del lavoro minorile nella visione però degli stessi protagonisti, ed è assai raro e rilevante avere delle testimonianze dirette, sia per comprendere in maniera migliore la situazione sia per provare le emozioni suscitate dai diretti testimoni.

Read More »

Festival del diritto 2012, cala il sipario

Festival del diritto 2012, cala il sipario

L’edizione 2012 è stata dedicata al tema “Solidarietà e conflitti” e per quattro giorni, dal 27 al 30 settembre, ha dato vita ai consueti incontri/dibattiti con personaggi di spicco della società e della cultura italiana. “L’incertezza della democrazia” è il tema scelto per la sesta edizione del 2013

Read More »

Don Ciotti : “Non c’è solidarietà senza diritti”

Don Ciotti : “Non c’è solidarietà senza diritti”

La sera del terzo giorno del Festival del Diritto si è svolto un incontro, intitolato : “ Solidarietà. Mai però senza diritti, uguaglianza e giustizia sociale”, il cui relatore era Don Luigi Ciotti. Il tema centrale era la solidarietà ma si è trattato moltissime altre tematiche calde e problematiche concrete ed attuali della società.

Read More »

Le aspettative per una giustizia solidale: Giustizia riparativa

Le aspettative per una giustizia solidale: Giustizia riparativa

Che cosa si possa intendere per solidarietà nella giustizia è davvero un ottimo interrogativo in un sistema penale totalmente reocentrico. Effettivamente in assenza di un indiziato di reato, non può esistere un processo; né tanto meno il raggiungimento di una verità. Allo stesso tempo però, il raggiungimento del risultato processuale sembra alquanto ambiguo: il presunto colpevole, al fine di salvaguardare la sua libertà più importante, ovvero quella fisica, non è psicologicamente invitato a dire la verità, ma semmai a trovare con il proprio rappresentante, il proprio difensore, la migliore strategia per nascondere quel che ‘’forse’’ è successo. Volendo ancor più banalizzare processo significa conflitto, sentenza significa proclamazione del vincitore.

Read More »

Solidarietà: l’uomo c’è o ci fa? Fra tendenza genetica e induzione sociale all’essere solidali

Solidarietà: l’uomo c’è o ci fa? Fra tendenza genetica e induzione sociale all’essere solidali

È una questione ricorrente, terribilmente ricorrente: siamo padroni delle nostre scelte o qualcuno, o peggio qualcosa, le disegna e dirige, in spregio alla nostra volontà (e libertà)? Siamo liberi di tutto oppure predeterminati in tutto? La domanda si pone anche per la solidarietà: c'è il dubbio che un legame solidale tra gli uomini sia naturale - scritto nei geni - oppure che venga indotto dalla stessa società - e sia perciò facilmente sopprimibile. Insomma, l'uomo è un animale sociale e lo sappiamo da Aristotele; ma è anche solidale ?

Read More »
Scroll To Top