Home / Author Archives: Marco Petrachi

Marco Petrachi

Feed Subscription
Studio Giurisprudenza a Firenze ma sono originario di Melendugno, una piccola città della provincia di Lecce. Sono un grande amante del mare e della mia terra.

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 05/07/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 05/07/2016

Oggi la Corte Europea dei diritti dell’Uomo si è pronunciata su 12 casi ed in particolare ha condannato Ungheria e Turchia per aver violato l’articolo 5 della Convenzione (diritto alla libertà e alla sicurezza) in ben 4 casi; inoltre ha condannato in altri due la Polonia per non aver garantito il diritto alla libertà di espressione ex art. 10 CEDU.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 28/06/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 28/06/2016

Oggi la Corte Europea dei diritti dell’uomo nel caso “Radobuljac c. Croazia” ha emesso un verdetto di violazione contro la Croazia per non aver garantito il diritto alla liberà di espressione di un avvocato che era stato condannato per aver criticato il cattivo lavoro di un giudice; inoltre la Corte ha accertato violazioni nei confronti di Ungheria, Olanda, Polonia, Serbia e Slovacchia.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 21/06/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 21/06/2016

Oggi la Grande Camera della Corte Edu condanna la svizzera nel caso Al-Dulimi and Montana Management Inc. c. Svizzera (5809/08) per aver compromesso il diritto all’accesso ad un Tribunale dei ricorrenti che per via dell’inserimento in delle liste nere da parte del Consiglio di Sicurezza ONU si erano visti confiscati i propri beni. Inoltre la corte si è pronunciata su altri 18 casi.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 14/06/2016

Quest'oggi il giudice degli Stati si pronuncia su 15 casi: tra i paesi coinvolti nel contenzioso troviamo la Spagna ripresa sulla violazione dell'art 10 CEDU (libertà di espressione), il ricorrente Federico Jorge Jimenez Losantos era stato condannato dal giudice spagnolo per aver rivolto offese al sindaco di Madrid durante una trasmissione radiofonica. Le altre violazioni sono per Cipro, Russia, Polonia, Belgio , Lituania, Georgia e Romania, indenne la Turchia per un caso di risarcimento negato ai genitori di un militare morto suicida durante il servizio.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 31/05/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 31/05/2016

Quest'oggi sono giunte molte storie davanti alla Corte europea: la storia di un interdetto lituano affetto da schizofrenia, privato della capacità giuridica in una procedura a cui non aveva potuto partecipare; quella dei militanti di un movimento politico progressista turco che sono stati perquisiti, in casa e sul posto di lavoro; quelle di un meccanico lituano morto in circostanze misteriose su una nave e di un giovane coscritto russo, morto di infarto cardiaco durante il servizio militare, senza che le autorità inquirenti svolgessero indagini effettive sulla loro morte. In tutti questi casi, il Giudice dei diritti umani ha accertato una violazione.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 17/05/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 17/05/2016

Quest'oggi la Grande Camera della Corte europea dei diritti dell'uomo ha accolto all'unanimità i ricorsi di sette parlamentari ungheresi, i quali erano stati sanzionati per gli atti di protesta politica svolti in Parlamento. Il Giudice europeo ha accertato la violazione dell'articolo 10 della Convenzione perché' le sanzioni pecuniarie irrogate ai parlamentari ricorrenti non erano previste da alcuna fonte normativa ed il procedimento disciplinare messo in atto non rispettava le minime garanzie del contraddittorio, non consentendogli neanche di difendersi dalle accuse. Adesso l'Ungheria dovrà restituire ai parlamentari le cifre che i ricorrenti avevano pagato per quelle sanzioni.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 10/05/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 10/05/2016

La Corte di Strasburgo si pronuncia su quattro casi, vigilando sul rispetto della Convenzione ammonisce la Russia per non aver fornito le cure necessarie per il detenuto Topekhin, che perdendo l'uso delle gambe dopo una caduta, è stato accudito dai suoi compagni di cella. Nusret Kalkan il padre di un ragazzo ucciso dai militari turchi, perché ritenuto un membro del PKK, rivendica, a ragione, l'uso eccessivo della forza ex art.3 CEDU, il diritto alla vita e il diritto ad un ricorso effettivo.

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 31/03/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 31/03/2016

Quest'oggi la corte europea emette sentenze per ben nove cittadini: non ammette la violazione per trattamenti inumani e degradanti ai danni di Alexey Petrov Iliev, un alto funzionario dei servizi di sicurezza bulgari, che lamentava la gogna mediatica perpetrata durante il suo arresto per mezzo della diffusione dei relativi filmati; di contro condanna la Bulgaria ex art.8 ed ex art.6 CEDU. Nelle pronunce odierne riscontriamo ben tre condanne per la Lettonia riguardo la violazione dell'art. 8 CEDU (rispetto della vita privata e familiare)

Read More »

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 15/03/2016

Le Sentenze della Corte europea dei diritti dell’uomo del 15/03/2016

Oggi la Corte europea dei diritti dell’uomo si è pronunciata su 9 casi ed in particolare ha condannato il Cremlino nel caso Novruk e altri c. Russia per aver vietato l’ingresso nel paese dei cinque ricorrenti per il sol fatto di esser HIV-positivi; secondo i giudici della Corte di Strasburgo è stato violato l’articolo 14 in combinato disposto con l’articolo 8, ovvero il divieto di discriminazione e il rispetto della vita privata dei ricorrenti.

Read More »
Scroll To Top