Home / Notizie / Il nuovo art. 42-bis TU Espropriazioni: la discussa compatibilità dell’acquisizione sanante riveduta e corretta con le coordinate della Corte di Strasburgo

Il nuovo art. 42-bis TU Espropriazioni: la discussa compatibilità dell’acquisizione sanante riveduta e corretta con le coordinate della Corte di Strasburgo

L’art. 34 del D.L. n. 98 del 6 luglio 2011, convertito in legge n. 111 del 15 luglio 2011, ha inserito nel corpus del D.P.R. n. 327 del 2001 (TU Espropriazioni) l’art. 42 bis, rubricato “Utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico”. Con la norma in commento il legislatore ha colmato la lacuna formatasi a seguito della pronuncia della Corte Costituzionale n. 293 del 2010, la quale aveva dichiarato l’illegittimità costituzionale del precedente art. 43 del Testo unico, espungendo così dall’ordinamento l’istituto della cosiddetta acquisizione sanante.

About duitbase

Comments are closed.

Scroll To Top