Home / I diritti in Europa / Sabato 17 a Piacenza: un’occasione per conoscere Expo 2015

Sabato 17 a Piacenza: un’occasione per conoscere Expo 2015

Sabato 17 gennaio Diritti d’Europa è stata invitata a partecipare al convegno dal titolo “Piacenza Expo 2015 e il suo futuro”. L’Auditorium San’t Ilario di Piacenza vedrà a partire dalle 9.30 un susseguirsi di ospiti illustri, esperti, professori, rappresentati di istituzioni ed associazioni, per una mattinata di confronto sull’Esposizione Universale 2015, ormai alle porte.

Diritti d’Europa, in qualità di web-magazine presente e attivo sul territorio piacentino, interverrà per bocca della propria giornalista, Dora Tucci, all’interno della prima tavola rotonda “Piacenza Expo2015: i giovani nella ideazione, progettazione e nella visione del futuro”.

UPPDPC_Iniziativa_Expo_2015_20150117

Durante l’incontro, Dora presenterà alla città i risultati ottenuti attraverso il nostro progetto europeo “La dignità della persona come valore per la giustizia europea”,  che ha visto il web-magazine e i suoi giornalisti impegnati, per un intero anno, in un ciclo di 8 eventi organizzati sul territorio e per il territorio piacentino in tema di diritti umani; poi racconterà delle nostre iniziative relative all’Expo: da un lato la nostra Associazione Generazione Zero sarà in prima fila all’interno dell’Expo 2015 con la diffusione dell’opuscolo “Sfida Iblea”, realizzato in collaborazione coi comuni siciliani di Ragusa e Chiaramonte Gulfi; dall’altro la nostra corrispondente sarda, Valeria Sirigu, riporterà nel nostro giornale impressioni, riflessioni e commenti coltivati in loco durante la fiera.

Alcune info sul tema dell’evento:

Futuro” è la parola chiave di questo incontro, come sottolineato anche da Elena Libé, delegata Pd in materia di Expo: “Expo dura sei mesi, Piacenza vuole che tutto questo non si esaurisca però solo in questo periodo, ma continui nel tempo. Il nostro interesse è rivolto al futuro di questo evento.”

L’evento, organizzato dal Partito Democratico di Piacenza, vedrà protagoniste molteplici realtà del territorio. Grande spazio sarà dato al mondo accademico nelle due realtà piacentine: il Politecnico di Milano, rappresentato dal professor Guya Bertelli della Facoltà di Architettura e Società e l’Università Cattolica del Sacro Cuore, rappresentata dal professor Francesco Timpano per la Facoltà di economia e giurisprudenza e dal professor Pier Sandro Cocconcelli per la Facoltà di scienze agrarie, alimentari e ambientali.

Insieme a Diritti d’Europa, altre due associazioni interverranno nella prima tavola rotonda, moderata dal giornalista Marcello Pollastri. La prima “Vivasworld”,  promotrice di iniziative rivolte ai giovani sempre in un’ottica multiculturale, e poi, Erika Zucca, Rebecca Rizzi e Giulia Ripa scelte da “Vivaio Giovani”, e preposte  al concept e layout creativo di Piazzetta Piacenza, insieme a Silvio Ferrari, Presidente dell’ Associazione Temporanea di Scopo (ATS) “Piacenza per EXPO”.

L’incontro, nella sua seconda parte, moderata dal giornalista Andrea Pasquali, darà spazio all’imprenditoria piacentina e ai suoi rappresentanti, tutti concordi sulla grande opportunità di sviluppo per le imprese del territorio. Interverrà il direttore della Camera di Commercio, Dott. Alessandro Saguatti, Luca Groppi, coordinatore del Tavolo Imprese e Internazionalizzazione per ATS e Elisabetta Virtuani rappresentante della piattaforma interattiva Experience Piacenza.

Tutto questo è solo una prima occasione per scoprire come il capoluogo emiliano si prepara ad affrontare l’ Evento mondiale. Per Piacenza, avvicinarsi ad Expo, significa crescita, sviluppo e promozione del territorio. Un’occasione molto importante per la città, e l’incontro di sabato ci permetterà di avere una visione globale, più dettagliate circa gli sforzi della città in vista di Expo Milano 2015. Paolo Sckokai, segretario cittadino, è deciso: “Piacenza emergerà, il capoluogo ha molta importanza in tutto questo  il tema va al di là dei confini della città ma si creeranno delle opportunità per Piacenza, che si ritaglierà il ruolo che merita.”

Fonte: www.ilpiacenza.it

La redazione vi invita dunque sabato 17 gennaio, dalle ore 9.30, per una mattinata dedicata ad Expo e al futuro di Piacenza. Non mancate!

About Dora Tucci

Sono una studentessa fuori sede, iscritta al 3° anno di giurisprudenza, presso l’università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza. Durante la settimana risiedo nel collegio delle suore Orsoline, ma nel fine settimana rientro a casa, in provincia di Brescia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top