Home / News dal Web / Diritti fondamentali / L’obbligo di esperimento delle nuove vie di ricorso interne in caso di sovraffollamento carcerario sancito dalla Corte europea dei diritti dell’uomo nelle decisioni rese nei casi Stella e Rexhepi

L’obbligo di esperimento delle nuove vie di ricorso interne in caso di sovraffollamento carcerario sancito dalla Corte europea dei diritti dell’uomo nelle decisioni rese nei casi Stella e Rexhepi

Strasburgo, 29 settembre 2014 – Con le decisioni del 25 settembre 2014 rese nei casi Stella e altri dieci ricorsi c. Italia e Rexhepi e altri sette ricorsi c. Italia, la C.E.D.U., dopo la sentenza pilota Torreggiani e altri c. Italia riguardante la violazione dell’articolo 3 della Convenzione per le condizioni inumane e degradanti per

About AntonellaMascia

Comments are closed.

Scroll To Top