Home / La dignità della persona / Carte d'Europa / Le Carte d’Europa per un’ Europa dei diritti.

Le Carte d’Europa per un’ Europa dei diritti.

Il nostro opuscolo all’interno del progetto “La dignità della persona come valore per la giustizia europea

Copertina delle Carte d'EuropaIl mondo dei diritti umani è talvolta di difficile lettura. E’ come osservare da un caleidoscopio: tutte le norme, così come le figure, assumono sfumature e simmetrie cangianti a seconda dell’       occhio con cui le si guarda. Le norme non sono solo parole concatenate, vanno comprese a 360 gradi, in tutte le possibili e mutevoli declinazioni che assumono applicate alla realtà concreta. Altrimenti c’è  il rischio che possano apparire lontane dalla nostra quotidianità.

Con l’intenzione di agevolarne l’interpretazione e la fruizione pratica per tutti, l’Associazione Generazione Zero, promotrice del Progetto firmato dalla redazione di Diritti d’Europa La dignità della persona come valore per la giustizia europea ha voluto racchiudere in un opuscolo il cuore pulsante dei diritti umani, la Convenzione Europea dei diritti e delle libertà fondamentali (CEDU) e la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea ( Carta di Nizza/Strasburgo). Si tratta di due testi normativi fondamentali, nati dalla tradizione giuridica europea, consolidatesi nei secoli e densa di valori e principi condivisi, maturati soprattutto nel secolo scorso; due Carte prodotte da due esperienze diverse (Consiglio d’Europa e Unione Europea) ma portatrici di un unico messaggio: la necessità di assicurare la dignità della persona. Dignità che non deve mai essere data per scontata o pensata in termini astratti. Oggi, come in passato, c’è una grande fame di diritti. Il primo passo per soddisfarla è saper leggere, conoscere e diffondere le norme poste a loro tutela.

Qui il link di download del file PDF: Le Carte d’europa.

Inoltre, la versione cartacea delle Carte d’Europa sarà distribuita gratuitamente a tutti gli eventi organizzati dalla redazione di Diritti d’Europa.

About Elsa Pisanu

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Scroll To Top