Home / Notizie / L’ art. 267 TFUE al vaglio della Corte di Lussemburgo: brevi considerazioni sulle questioni sollevate dal Consiglio di Stato con l’Ordinanza n. 1244 del 05 Marzo 2012

L’ art. 267 TFUE al vaglio della Corte di Lussemburgo: brevi considerazioni sulle questioni sollevate dal Consiglio di Stato con l’Ordinanza n. 1244 del 05 Marzo 2012

I Giudici di Palazzo Spada, al di là della specifica controversia sottoposta alla loro attenzione, hanno sollevato, dinanzi alla Corte di Giustizia, una questione pregiudiziale sulla corretta interpretazione dell’art. 267, par. 3, TFUE, dettato in tema di obbligatorietà del rinvio pregiudiziale da parte del giudice nazionale di ultima istanza: si trattava di chiarire in maniera puntuale e definitiva l’esatta portata di un siffatto “obbligo”, il cui mancato rispetto, in ipotesi, potrebbe far sorgere in capo allo Stato una responsabilità per violazione del diritto comunitario con conseguente risarcimento del danno in favore del soggetto eventualmente leso.

About duitbase

Comments are closed.

Scroll To Top